Igiene Farmacie Trasporto centro qaulita vita

icona linee percorsis

icona ritiroingombrantis

icona segnalazionis

discarica abusiva

  icona trasparenzas

 banner 300x250

banner ge 2018

phonzie asmri 20160329.png

 

Dopo due anni di pesanti segni negativi, il bilancio 2015 di Asm Rieti, si chiude con un utile di 186 mila euro. Ad approvarlo, sabato scorso, l’assemblea dei soci dell’Azienda che gestisce l’igiene urbana, le farmacie e il trasporto pubblico locale nel Comune di Rieti.

Soddisfazione da parte del Consiglio di Amministrazione che sottolinea l’importanza del risultato dopo che gli ultimi bilanci, erano stati rappresentati da perdite molto penalizzanti dal punto di vista patrimoniale.

Fondamentale è stata la strategia attuata dai nuovi amministratori nei primi 100 giorni di gestione della società dopo la nomina dello scorso settembre 2015. L’efficace azione di recupero dei crediti, attivata dopo poche settimane dall’insediamento, ha consentito all’Asm di ridefinire le condizioni di fornitura in essere, ottenendo risparmi significativi sui costi. Importante anche l’abbattimento dei costi finanziari: basti pensare che il costo di tali oneri, sostenuto nell’ultimo esercizio, pari a 358 mila euro, rappresenta circa un terzo di quello sostenuto per la medesima voce, nel 2012 e nel 2013, mentre nel 2014, l’ammontare di questi oneri fu quasi del doppio.

Con l’approvazione di questo bilancio, Asm registra un notevole miglioramento di tutti gli indici: quelli che misurano la redditività della società, che ne rilevano la solidità patrimoniale, quelli che ne evidenziano il livello di indebitamento, ma anche di quelli che ne analizzano la liquidità.

In particolare, soprattutto in seguito all’incasso dei crediti vantati nei confronti del Comune di Rieti, Asm presenta alla fine del 2015, un indebitamento complessivo inferiore ai 20 milioni di euro: ciò significa che in soli 3 anni, l’azienda è riuscita a dimezzare il livello dell’indebitamento complessivo che a fine 2012, ammontava a 39 milioni di euro, potendo pertanto, finalmente pianificare la fase di sviluppo in un contesto favorevole alla realizzazione di mirati investimenti strategici.

Decisamente positivo anche il bilancio economico dopo il primo semestre di gestione del nuovo Consiglio di Amministrazione. Era stato infatti annunciato che nel 2015, l’indebitamento complessivo sarebbe sceso a 21 milioni di euro entro febbraio 2016, ma già a fine dicembre 2015, l’Asm era ampiamente al di sotto dei 20 milioni di euro, ed il trend è poi proseguito anche nei primi mesi del 2016 quando è stato possibile azzerare completamente l’ammontare dei debiti scaduti verso istituti di credito con cui l’Azienda è tornata a dialogare costruttivamente.

“L'approvazione del bilancio 2015 è un tassello importante – ha commentato il presidente dell’Am, Alessio Ciacci - frutto di un percorso impegnativo che ci ha visto lavorare intensamente, al fianco e in sinergia con l'amministrazione comunale, per ridurre i crediti e i debiti, per dare solidità all'Azienda e guardare in prospettiva, a servizi di qualità crescenti per la città”.

Un traguardo che gratifica e dà particolare soddisfazione all’intero Cda che continuerà a lavorare in questa direzione con l’obiettivo principale di condividere e comunicare alla cittadinanza in maniera puntuale, ogni novità e iniziativa relativa all’Azienda

A.S.M. Rieti SpA

Via donatori di sangue n.7
02100 Rieti (RI)
P.IVA 00852040575
Tel 0746.25641
Fax 0746.200740
Email info@asmrieti.it
PEC segreteria.asmrieti@pcert.postecert.it

numeroverdetrasp

pagina facebook di ASM