Igiene Farmacie Trasporto centro qaulita vita

icona linee percorsis

icona ritiroingombrantis

icona segnalazionis

discarica abusiva

 icona trasparenzas

 banner 300x250

banner ge 2018

phonzie asmri 20160329.png

 

Si è tenuto nell’aula consiliare del  Comune di Rieti il primo dei quattro incontri di “Asm si fa Smart”, il progetto  di Asm Rieti attraverso il quale s’intende coinvolgere cittadini e lavoratori  dell’Azienda per raccogliere proposte, idee, criticità, esigenze e bisogni  dell’intera cittadinanza.

  Ad aprire i lavori, il Presidente di  Asm Alessio Ciacci, che ha presentato l’iniziativa come un “percorso di partecipazione  grazie al quale si definiranno i bisogni del territorio raccogliendo proposte  di collaborazione da parte di tutti”.

  Riprogettazione dei servizi di  raccolta dei rifiuti, delle linee del trasporto urbano, novità nella gestione  delle farmacie, l’estensione del porta a porta all’intera città: sono diversi i  progetti messi in campo e gli obiettivi che si prefigge di raggiungere Asm  Rieti che chiede la collaborazione di tutti avviando un percorso di  coprogettazione con la cittadinanza e la società civile attraverso questi  incontri.

L’Assessore comunale Carlo Ubertini,  con delega all’Ambiente, Ecologia, Viabilità e Trasporti, ha parlato di un “nuovo  inizio per questa Azienda guidata una nuova governance che sta dimostrando di  lavorare in maniera intelligente”. 

Il Vicepresidente di Asm Rieti, Elena  Leonardi ha illustrato dettagliatamente quanto si andrà a elaborare nei  prossimi appuntamenti di “Asm si fa Smart”. “Si tratta di un percorso a tappe –  ha detto Leonardi – giungendo infine alla definizione di una reale  coprogettazione. Dopo questo primo incontro di presentazione, ne terremo altri  tre tematici: uno dedicato all’area Mobilità, il secondo alla Salute  e il terzo all’Ambiente prevedendo la  partecipazione di un gruppo di lavoro interno, della Consulta delle Associazioni,  di alcuni “partner tematici” individuati nella società civile e dei cittadini. Raccoglieremo  ogni proposta per poi elaborare il tutto con l’obiettivo di mettere in  attuazione i progetti nell’arco di un anno”.

Complimenti per il lavoro che sta  svolgendo il Cda di ASM Rieti, sono giunti anche dal Sindaco di Rieti Simone  Petrangeli, che ha evidenziato le difficoltà in cui l’Azienda si trovava quando  il nuovo Cda si è insediato. “Abbiamo bisogno della collaborazione dei  cittadini e di un loro comportamento virtuoso poiché solo collaborando si  ottengono brillanti risultati che vanno a beneficio dell’intera cittadinanza. Asm  – ha aggiunto Petrangeli – sta svolgendo un lavoro eccellente anche nella  comunicazione, fondamentale poiché spesso si fanno cose importanti ma non si riescono  a comunicare adeguatamente ai cittadini”. 

Presenti i componenti interni al  progetto: Maurizio Nati coordinatore del progetto "Asm si fa Smart", Alessandro  Torda coordinatore del settore Mobilità, Emiliana Piacente coordinatrice del  settore Ambiente e Carla Angelucci coordinatrice del settore Salute. 

Ricordiamo che, per chi non fosse  riuscito ad essere presente alla giornata di presentazione di mercoledì 24  febbraio, è disponibile il modulo di adesione e proposte scaricabile dal sito  internet aziendale: www.asmrieti.it
Il prossimo appuntamento di “Asm si  fa Smart” si terrà nel mese di marzo dando così ufficialmente avvio ai lavori.

A.S.M. Rieti SpA

Via donatori di sangue n.7
02100 Rieti (RI)
P.IVA 00852040575
Tel 0746.25641
Fax 0746.200740
Email info@asmrieti.it
PEC segreteria.asmrieti@pcert.postecert.it

numeroverdetrasp

pagina facebook di ASM