Igiene Farmacie Trasporto centro qaulita vita

VariazioneAprile2018

banner ge 2018

phonzie asmri 20160329.png

 

001 002 003 004 005 006 007 008 009 010 011 012


La cellulite è un disturbo conseguente ad una stasi micro-circolatoria dell'ipoderma, un tessuto che si trova al di sotto del derma, con alterazione dello scambio plasmatico tissutale.
Si accompagna spesso a strati di adiposità localizzata, sebbene possa manifestarsi tanto nelle donne obese, quanto in quelle normolinee o magre.

TIPI DI CELLULITE:

cellulite1605162

  • Cellulite dura (compatta)
    si osserva nelle persone giovani, dove la cute è ancora elastica e non ha perso tono. Visivamente non mostra zone flaccide né avvallamenti, ma “pinzando” la pelle tra le dita compare la caratteristica granulosità della “buccia d'arancia”.
  • Cellulite molle (flaccida)
    è una forma che si sviluppa nel corso di anni, caratterizzata da perdita di tono cutaneo e presenza di avvallamenti o buchi in cui il tessuto cellulitico è ricco di acqua. In posizione eretta le manifestazioni sono ben visibili.
  • Cellulite mista
    è il tipo più diffuso, può essere considerato una manifestazione intermedia tra le due precedenti.
  • Cellulite con presenza di adiposità rilevante
    presenza di tessuto adiposo in eccesso che si accumula nella cute e nella sottocute e quando il grasso in eccesso degenera, le cellule adipose si gonfiano e si trasformano nel primo stadio della cellulite. Questo tipo di cellulite è spesso legato al sovrappeso e ad una dieta ricca di zuccheri e grassi.
  • Cellulite linfoedematosa
    è una cellulite molto infiltrata di liquidi con edemi, a volte con un'insufficienza venosa olinfatica evidente. Alla palpazione si nota un tessuto spugnoso ed una sensazione di liquido che riempie gli spazi. Può rilevarsi un gonfiore diffuso o concentrato nelle parti bassedelle gambe o delle caviglie.

CAUSE:
Le cause che determinano l'insorgere della cellulite possono essere di diversa natura. Questo fastidioso inestetismo può dipendere, infatti, non solo da uno stile di vita poco sano ma anche da fattori genetici ereditari e da squilibri ormonali. Le cause più comuni sono:

• Fattori genetici, dovuti alla tendenza più o meno marcata di accumulare tessuto adiposo
• Alimentazione scorretta, che può condizionare il metabolismo futuro fin da bambini
• Fattori ormonali, dovuti ad eccesso di estrogeni che faciltano la ritenzione idrica
• Assunzione difarmaci, come la pillola anticoncezionale
• Stress e nervosismo
• Sedentarietà e scarsa attività fisica
• Problemi di microcircolazione
I consigli del farmacista....
Prima di ricorrere ai farmaci per trattare la cellulite, è bene distinguere la forma patologica dal disturbo estetico: la cellulite patologica, essendo un problema di salute a tutti gli effetti, va trattato con mesoterapia, liposuzione ed elettrolipolisi.
Quando la cellulite costituisce “solo” un problema estetico, il trattamento è meno invasivo.

ACCORGIMENTI:
• Seguire un'alimentazione corretta e bilanciata, priva di eccessi e povera di sale e zuccheri semplici.
• Dal punto di vista nutrizionale e della suddivisione dei pasti (colazione, pranzo, cena e due spuntini) risulta sovrapponibile a una qualsiasi dieta mediterranea.
• Evitare il dimagrimento troppo veloce.
• Bere molta acqua.
• Massaggiare la zona interessata con creme ed oli specifici, utili per stimolare il microcircolo. Si raccomanda l'uso regolare e costante dei prodotti.
• Praticare sport: la sedentarietà è uno tra i maggiori fattori predisponenti la cellulite.

RIMEDI NATURALI:
• CENTELLA ASIATICA: sotto forma di opercoli, tintura madre e crema, aumenta l'elasticità delle vene e ne riduce la capacità di dilatazione, spiccata azione sul microcircolo.
• BETULLA: effetto diuretico delle foglie, è utilizzata principalmente sottoforma di tisane.

• VITE ROSSA:trova impiego in quasi tutte le tisane anticellulite. Grazie alla presenza di polifenoli e proantocianidine rafforza il tessuto connettivo vascolare.
• GAMBO D'ANANAS:migliora la circolazione sanguigna e linfatica perché riduce la vasodilatazione e l’eccessiva permeabilità dei capillari, attenuando le infiammazioni e i dolori localizzati.
• PILOSELLA:potente diuretico utilizzato nel trattamento degli inestetismi della cellulite, gonfiore alle caviglie, edemi degli arti inferiori, ritenzione idrica specie se conseguente a disordini alimentari o trattamenti farmacologici.

A cura della Dr.ssa Chiara Falcocchio

PER APPROFONDIMENTI....
SIES: http://www.sies.net/home/speciali/la-cellulite.html

 Trovi in farmacia... 

Rilastil Lipofusion

Rilastil Lipofusion

Fluido concentrato
contro gli inestetismi della cellulite 
€ 36,00 - 250 ml + 250ml in omaggio 

 

 


somatoline snellente sette notti

Somatoline snellente 
S7 notti Ultra intensivo

€ 51,50 - 400ml

somatoline spray

Somatoline snellente 
Spray Use & Go

€ 39,00

 

Farmacia ASM 1 Farmacia ASM 2 Farmacia ASM 3 Farmacia ASM 4
Viale Matteucci, 10
Rieti
Tel. 0746.251703
P.zza Angelucci, 21
Rieti
Tel. 0746.497019
Via Don Mario D'Aquilio
S. Rufina di Cittaducale
Tel. 0746.694099
Via Martiri delle Fosse
Reatine, 7 - Rieti
Tel. 0746.491383

 

 

A.S.M. Rieti SpA

Via donatori di sangue n.7
02100 Rieti (RI)
P.IVA 00852040575
Tel 0746.25641
Fax 0746.200740
Email info@asmrieti.it
PEC segreteria.asmrieti@pcert.postecert.it

numeroverdetrasp

pagina facebook di ASM