Igiene Farmacie Trasporto centro qaulita vita

VariazioneAprile2018

banner ge 2018

phonzie asmri 20160329.png

 

001 002 003 004 005 006 007 008 009 010 011 012

Le più comuni patologie riguardanti l'orecchio sono di natura infiammatoria, l'Otite, e di natura uditiva l'Acufene.
Nella maggior parte dei casi la prima colpisce in prevalenza la popolazione pediatrica mentre la seconda la popolazione adulta e in larga parte gli anziani.
L'Otite, in particolar modo la forma che interessa l'orecchio Medio (OMA Otite Media Acuta), incide sul 5-10% della popolazione pediatrica al di sotto dei 5 anni almeno una volta l'anno.

Questa forma infiammatoria viene spesso innescata da batteri come Streptococcus Pnaeumonie, ma frequenti sono casi dovuti ad altri agenti quali Haemofilus Influenzae e la Moraxella catharalis.

I sintomi dell'OMA possono manifestarsi inizialmente con infezione delle vie aeree superiori che estendendosi all'orecchio medio provocano formazione di siero infetto dai batteri, ciò comporta dolore accompagnato da febbre, riduzione dell'udito, irritabilità e vertigini ad esempio. La durata media di un'otalgia è di circa tre giorni, in ogni caso la diagnosi di questa patologia richiede l'ispezione ottica ambulatoriale dell'orecchio da parte del medico attraverso l'utilizzo di un Otoscopio. Il trattamento dell'Otite richiede la somministrazione di Paracetamolo in sciroppo o supposte, questa manovra permette trattare dolore e febbre. In aggiunta può essere necessario abbinare un antibiotico a base di penicillina oppure ad un macrolide a seconda del persistere dell'infezione. Sebbene, siano disponibili gocce otologiche in cui viene abbinato un antiinfiammatorio con anestetici o con antibiotici, è sempre consigliabile rivolgersi al proprio medico curante. Quest'ultimo valuterà i rischi ed i benifici di una terapia farmacologica con o senza antibiotici a garanzia della vostra salute.

L'Acufene o Tinnitus, è un disturbo uditivo caratterizzato da suoni alterati assimilabili a sottili sibili, fischi e ronzii. Sebbene non siano chiare le cause che provocano questa patologia, si ipotizza che l'Acufene venga generato da disturbi del nervo acustico provocati da: Esposizione a rumori forti; Infezioni dell'orecchio; Accumulo di Cerume, uso di Farmaci Ototossici.

Alcuni trattamenti per l'Acufene prevedono:Terapia del suono TRT basata sull'allenamento dell'apparato uditivo e del cervello copn lo scopo di abituare a sentire i “rumori”; Mascheramento Sonoro simili alla precedente ma con l'aiuto di protesi che coprono l'Acufene; Farmaci a base di corticosteroidi, antistaminici, vasodilatatori, sedativi; SoftLaser e Stimolazione Elettrica Sottocute(TENS) l'acufene viene trattato attraverso laser e stimolazione elettrica.

A cura del Dr. Alessandro Monti

PER APPROFONDIMENTI

Società Otorinolaringologia e Chirurgia Cervico Facciale http://www.sioechcf.it/
Società Italiana Audilogia e Foniatria http://www.sia-f.it/
Ospedale Pediatrico Bambin Gesu http://www.ospedalebambinogesu.it/

CONTROLLO GRATUITO DELL'UDITO

Presso le farmacie ASM è possibile prenotare telefonicamente il controllo gratuito dell'udito. 
I prossimi appuntamenti in agenda:

20 maggio dalle ore 9.00 alle 12.00
Farmacia ASM 2 - tel. 0746 497019

23 maggio dalle ore 9.00 alle 12.00
Farmacia ASM 3 - tel. 0746 694099

25 maggio dalle ore 9.00 alle 12.00
Farmacia ASM 1 - tel. 0746 251703

26 maggio dalle ore 9.00 alle 12.00
Farmacia ASM 4 - tel. 0746 491383

 



A.S.M. Rieti SpA

Via donatori di sangue n.7
02100 Rieti (RI)
P.IVA 00852040575
Tel 0746.25641
Fax 0746.200740
Email info@asmrieti.it
PEC segreteria.asmrieti@pcert.postecert.it

numeroverdetrasp

pagina facebook di ASM